L’OraSì Ravenna cede in volata alla Gsa Udine per 64-68 nell’ultimo match di campionato di basket, dopo una prima metà partita condotta sempre in vantaggio.

Avvio intenso ed equilibrato ma anche nervoso. L’OraSì parte lucida sotto canestro prima con un 9-5 e poi con un 17-9. Il vantaggio si mantiene anche all’inizio del secondo quarto, regalando il massimo margine (21-12). Si sveglia però Simpson e con l’apporto di Pinton (6 punti ravvicinati) Udine torna sotto (32-27) e riapre tutto a metà gara.

Si riparte ancora con Simpson due volte (34-33), Ravenna perde due palloni e Udine sorpassa anche con una tripla di Cortese (36-40), allungando ulteriormente a 38-46). Il Ravenna pareggia a quota 59 a 6’ dal termine, poi, tripla di Cortese per Udine e cinque punti di Masciadri per i romagnoli. Sull’ultimo attacco (64-66) una palla persa costa la gara al Ravenna. Il fallo obbligato su Pinton fa segnare i due liberi finali.