La prima edizione ha fatto registrare uno straordinario successo di pubblico, nel 2020 è pronto a tornare seppur con una formula leggermente diversa. A non cambiare è invece la location. Il Complesso ex Salesiani di Faenza ospiterà “il Post Talk”, l’appuntamento organizzato dal giornale online il Post che anche quest’anno ha scelto la città manfreda per il suo evento.

L’iniziativa proporrà nuovi ospiti e incontri su diverse tematiche nazionali e internazionali e torna nel complesso di Faventia Sales (via San Giovanni Bosco 1) sabato 26 settembre, coinvolgendo le diverse aule e la corte interna degli Ex Salesiani. Per tutto il giorno attualità, spettacolo, sport, economia e informazione saranno protagonisti della seconda edizione dell’evento con ospiti provenienti da tutta Italia.

Il grande successo della scorsa edizione aveva fatto registrare il tutto esaurito negli incontri che si sono alternati per tutta la giornata. A causa della recente emergenza sanitaria, la formula dell’evento di quest’anno è stata parzialmente rivista. Per rispettare le disposizioni in vigore contro il diffondersi del Covid-19, è stato infatti introdotto l’obbligo di prenotazione, mentre ogni incontro avrà ingressi contingentati per consentire il giusto distanziamento dei partecipanti.

L’iniziativa è stata presentata giovedì 10 settembre in conferenza stampa nel complesso ex Salesiani di Faenza alla presenza del direttore de il Post Luca Sofri, di Andrea Fabbri Presidente di Faventia Sales e di Federica Ferlini di Wap Agency, agenzia di pubbliche relazioni e comunicazione che ha curato l’organizzazione dell’evento.

“Abbiamo voluto mantenere il format dell’anno scorso, proponendo diversi incontri nel corso di un’intera giornata dedicati alla discussione di temi attuali – ha spiegato Luca Sofri -. Dal mattino alla sera verranno quindi proposti incontri con ospiti nazionali dedicati all’attualità, anche di ampio respiro. Si parlerà, ad esempio, dei successi delle imprese italiane nel mondo, di innovazione, informazione, politica, sport.

Alcuni ospiti saranno in streaming come la virologa Ilaria Capua e l’astronauta Samantha Cristoforetti; saranno invece a Faenza Mauro Berruto ex allenatore della nazionale italiana di pallavolo ed anche ex Amministratore Delegato della Scuola Holden di Torino, Lia Quartapelle parlamentare coautrice con Giuliano Pisapia del libro “la politica raccontata ai ragazzi”, lo scrittore Paolo Nori, Francesco Costa autore del libro “Questa è l’America” ed Emanuele Menietti del POST.

Ringrazio infine Wap Agency per la stretta collaborazione dimostrata nell’organizzazione dell’iniziativa e Faventia Sales per l’accoglienza nel complesso degli ex Salesiani”.

“Il Post Talk è un’occasione significativa per Faenza perché dà ai cittadini la possibilità di vivere momenti di condivisione sui temi di attualità – ha aggiunto Andrea Fabbri -. Grazie a WAP e al Post per aver confermato questa collaborazione che spero diventi sempre più stretta. Faventia sales ha voluto dare continuità a questo appuntamento e grazie agli spazi del Complesso siamo riusciti a garantirne la fattibilità. Gli obiettivi del nostro statuto sono portare cultura e affrontare i temi dell’educazione e della formazione ai giovani. Faenza è una città di provincia in cui abbiamo voluto portare temi di esperienze internazionali. Sono molto emozionato per questa collaborazione a cui credo moltissimo. Faventia Sales è un luogo in evoluzione ancora adolescente e ha dell’adolescente l’entusiasmo e l’elasticità di affrontare nuove opportunità.

Tutti gli appuntamenti si svolgono al Complesso ex Salesiani e sono a ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni contattare il numero 0546 061945.

L’iniziativa è organizzata da il Post con il patrocinio del Comune di Faenza e il supporto tecnico dell’agenzia Wap Agency. Si ringrazia per la collaborazione Faventia Sales e le aziende del territorio nazionale che anche quest’anno hanno scelto di sostenere l’iniziativa.