Giornata di sciopero e presidio per i lavoratori della Errebi spa contro il licenziamento di 16 dipendenti per riorganizzazione dell’azienda. I lavoratori hanno partecipato al presidio davanti alla sede di via Fornace Zarattini a Ravenna insieme ai sindacati Filcams Cgil di Ferrara e Ravenna, Fisascat Cisl di Ravenna e Uiltucs Uil di Ravenna

La Errebi ha annunciato l’intenzione di chiudere lo stabilimento di Ferrara accentrando l’attività di distribuzione su Ravenna e licenziando tutti i lavoratori ferraresi: le due impiegate degli uffici amministrativi ed i cinque magazzinieri della logistica. A Ravenna la Errebi prevede invece il licenziamento dei nove lavoratori della logistica per cedere l’attività di gestione del magazzino a una società cooperativa.