Un minorenne bolognese è stato sorpreso da un addetto alla vigilanza del negozio di articoli sportivi Decathlon di Faenza dopo che aveva tentato di guadagnare l’uscita senza averli pagati. Un dipendente del negozio si era accorto che il ragazzo, un 17enne, aveva infilato i tre coltelli nella cintola e aveva già superato l’area delle casse. poco prima che le porte automatiche si aprissero è stato bloccato e a quel punto è stato chiesto l’intervento dei carabinieri di Granarolo Faentino al quale ha consegnato spontaneamente le tre lame. Il ragazzo è stato trovato in possesso anche di ulteriori tre coltelli, di sua proprietà. Uno che portava con se e gli altri due erano contenuti nel bauletto della sua moto. Il ragazzo che è incensurato è stato denunciato per furto aggravato e per possesso di armi e oggetti atti ad offendere.