Inaugura mercoledì 9 gennaio alle 11.30 nella sede della Regione Emilia-Romagna, a Bologna, la mostra La Biblioteca Malatestiana – Storie & Segreti, dedicata alla biblioteca di Cesena. Durante il taglio del nastro ci sarà anche la presentazione dell’omonimo libro edito da Il Vicolo Editore. All’inaugurazione interverranno, tra gli altri, il sindaco di Cesena Paolo Lucchi, l’assessore alla Cultura Christian Castorri e il presidente di Romagna Acque Società delle Fonti Tonino Bernabè.

Obiettivo della mostra è ampliare la conoscenza della Biblioteca Malatestiana, primo monumento italiano e unico
cesenate a essere insignito del titolo Memoire du Monde de l’Unesco. La mostra resterà aperta fino al 9 gennaio. Le foto, a firma di Gian Paolo Senni, Alberto Dradi Maraldi e Ivano Giovannini, mirano a cogliere l’essenza della Biblioteca, mostrando nuove prospettive e indagando il progetto voluto da Malatesta Novello per la sua città. Il libro si avvale degli interventi critici di ricercatori esperti e qualificati come Piero Lucchi, Paola Errani, Marco Palma, Ilaria Maggiulli e Daniele Pascale Guidotti Magnani.

“La città di Cesena – scrivono nel testo introduttivo Paolo Lucchi e Christian Castorri – ha avuto il privilegio di avere una biblioteca bellissima e speciale sin dalla fine del Quattrocento. Uno spazio culturale condiviso, nel suo patrimonio librario, dal suo Signore Malatesta Novello e il suo popolo, sin dalla sua costruzione nel segno della gratuità”.